Home / Android / Radio Entropia Explosion, un successo di tutti
Radio Entropia Explosion, un successo di tutti

Radio Entropia Explosion, un successo di tutti

Si conclude brillantemente la prima edizione del Radio Entropia Explosion. Scusate se sembriamo autoreferenziali. Prima di tutto la location: per molti radical chic, suonare in un centro commerciale è stata una scelta azzardata, per me non poteva esserci location migliore: un palco eccezionale, fonici esperti, e un pubblico fatto di gente, quella vera. Si perché mentre 10 anni fa i centri commerciali erano templi del consumismo, al tempo della crisi essi sono diventati l’ultimo baluardo della democrazia in Italia, l’ultimo posto in cui tutta la famiglia può ancora sentirsi tale e vivere con poco, un momento di relax. Le città e i paesi della provincia di Napoli non riescono a garantire altrettanta serenità. Ed ecco che succede la magia. Ecco che la gente comincia ad interessarsi e a prestare attenzione, a chiedere a domandare a recuperare il senso critico verso una cosa, la musica, verso cui sono abituati ad essere passivi, fruitori da autoradio. La 3 giorni al Vulcano Buono di Nola ci ha fatto vedere un barlume di luce, una scintilla che forse potrebbe essere il segnale che la via è quella giusta. In un mare di calma piatta che è quello della musica italiana, quella che quest’anno ci ha fatto scoprire che la pioggia è uno stato d’animo, dove pesce grande mangia il pesce piccolo e dove il pesce piccolo mangia quello ancora più piccolo la soluzione per sopravvivere è semplicemente non essere pesce; uscire dagli schemi, insomma. Radio Entropia Explosion voleva essere proprio questo, una nuova strada, l’inizio di un movimento sano di contenuti e un altra via di condivisione. L’obbiettivo è stato centrato a pieno. Altissima la qualità messa sul palco, così come evidente è stato il senso di fratellanza tra tutti i partecipanti che hanno capito e percepito lo sforzo organizzativo di tutti. Abbracciando la filosofia dell’ “Explosion”. Un evento che con gli anni è destinato a crescere e a definirsi sempre più con l’aiuto di tutti quelli che nella musica credono aldilà dei videoclip, aldilà dei posers, aldilà delle belle parole buoniste e di finta speranza. Radio Entropia Explosion ci lascia la consapevolezza che domani non sarà nu “juorno buono” e che probabilmente non tornerà neanche il sole, ma che con una chitarra in mano e qualcosa da dire sarà per lo meno molto più divertente. Un ringraziamento speciale va alla Dott.ssa Ponticelli del direttivo Vulcano Buono, a tutti gli addetti alla sicurezza, a Sommese Service e il suo staff per l’enorme disponibilità senza la quale questo eventi non sarebbe stato possibile.

About Radio Entropia

avatar
Scroll To Top