Home / 2013 / aprile

Monthly Archives: aprile 2013

Death of a Red Fish

Death of a Red Fish

Death Of A Red Fish è il progetto di un musicista represso. Si avvicina alla musica in tenera età e, negli anni, arriva a possedere almeno una decina di strumenti, ma da sempre non può suonarli in piena libertà a ...

Read More »
Un nuovo format: Radio Entropia VS. Radio Punto Zero!

Un nuovo format: Radio Entropia VS. Radio Punto Zero!

Parte il nuovo format entropico sulle frequenze di una delle più seguite realtà campane: Radio Punto Zero accetta la sfida di Radio Entropia! Ad accompagnare Ago ai microfoni di RPZ uno scatenatissimo manipolo di speakers di Radio Entropia per due ...

Read More »
Entropy Live Night: Antonio Firmani + Death of a Red Fish

Entropy Live Night: Antonio Firmani + Death of a Red Fish

Doppio appuntamento alla Distilleria di Pomigliano D’Arco: nell’ex “fabbrica degli spiriti” riconvertito a distretto culturale arrivano Antonio Firmani e Death of a Red Fish. Il primo presenterà dal vivo la sua ultima fatica studio, “the 4th row”, mentre l’esponente della ...

Read More »
Entropy Live Night: Ballads

Entropy Live Night: Ballads

Grande musica live: la proposta di Radio Entropia per il venerdì del Columbus è Ballads, il progetto di Francesco di Bella e Alfonso Bruno. Ballads è una performance di FRANCESCO DI BELLA (24 GRANA) e ALFONSO “FOFO'” BRUNO (SONGS FOR ...

Read More »
Tre Allegri Ragazzi Morti – Nel Giardino dei Fantasmi

Tre Allegri Ragazzi Morti – Nel Giardino dei Fantasmi

È vero, quando esce un nuovo disco dei TARM, parto prevenuto, in positivo. Aspetto febbrile convinto di rimanerne stupito, come capitò con “Primitivi del Futuro” che, dopo anni di Indie, vide la dand di Pordenone virare inaspettatamente verso il reggae-dub. ...

Read More »
Per Un passato Migliore: forse il disco migliore?

Per Un passato Migliore: forse il disco migliore?

Ad ascoltare l’ultimo disco dei Ministri, si resta in un certo senso spiazzati. Vi dico subito che è bello. Molto bello. Si resta spiazzati proprio perché a differenza di quello che si potrebbe pensare assistiamo ad una lieve deriva indie ...

Read More »
Scroll To Top